DANNO 8+ ROWING CLUB GENOVESE 1890

DANNO 8+ ROWING CLUB GENOVESE 1890

Con vivo rammarico ed immaginabile contrarietà, il Rowing Club Genovese segnala e denuncia che, nella giornata di ieri 23 Febbraio 2022, la nostra imbarcazione otto+ da gara, recentissimamente acquistata presso il Cantiere Filippi di Donoratico (LI), allorché si trovava alloggiata presso l’apposita rastrelliera all’interno dell’hangar SUD del Centro Remiero di Genova-Pra, nonostante il posizionamento del telo di copertura, è stata interessata da atto di chiara matrice vandalica eseguito con oggetto appuntito (cacciavite, chiave o quant’altro); il danno si concretizza in un buco nella carena con relativa rigatura continua per almeno due metri (all.to). 

Inutile sottolineare come il rammarico e la contrarietà del RCG vadano ben oltre l’entità del danno in quanto tale, considerata l’unità d’intenti e la solidarietà che dovrebbe contraddistinguere tutte le Società che stanno partecipando attivamente alla nascita, alla crescita ed allo sviluppo del “nuovo” Centro Remiero di Genova-Pra; a scanso di equivoci, si precisa peraltro che, in mancanza di prova, il RCG non intende accusare chicchessia potendo ovviamente il tutto (anche se improbabile) essere riconducibile ad un intervento esterno agli utenti quotidiani dell’hangar SUD.

 Il RCG – per quanto poco confidi nella possibilità di individuare il colpevole di un simile ed inqualificabile gesto – ritiene in ogni caso doveroso, nonché proprio diritto, presentare una denuncia contro ignoti per il reato di danneggiamento; il RCG tenterà inoltre di acquisire, qualora esistenti, le immagini del sistema di telecamere a circuito chiuso; nel caso in cui il sistema non sia purtroppo allo stato funzionante, il RCG insisterà presso le sedi opportune affinché il Centro lo metta definitivamente in funzione proprio per scongiurare il ripetersi di simili, ignobili ed inqualificabili comportamenti. 

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Lascia un commento